Linee guida di base per pulire correttamente il tritacarne congelato JR-D120

Jr-d120 è un elettrodomestico popolare, ma ogni volta che si maneggia carne cruda, è necessaria la pulizia per evitare batteri e batteri dai residui. Tuttavia, pulire il macinino non è diverso dalla pulizia di altri fornelli. Dopodiché, una corretta conservazione dei suoi componenti aiuterà a garantire che sia ben mantenuto (quindi è meno probabile che causi confusione durante l'uso). Seguire alcuni suggerimenti extra durante l'uso aiuterà anche a garantire una semplice pulizia.

 

Lava a mano il tuo tritacarne congelato

1. Pulire subito dopo l'uso.

Mentre la carne passa attraverso il tritacarne, dovrebbe lasciare olio e grasso (e un po' di carne sparsa). Se il tempo lo consente, si seccano e si spellano, quindi non aspettare troppo a pulirli. Maneggialo in tempo dopo ogni utilizzo per semplificarti la vita.

2. Metti il ​​pane nel macinino.

Prendete due o tre pezzi di pane prima di smontare la macchina. Dagli da mangiare con un tritacarne proprio come la tua carne. Usali per assorbire olio e grasso dalla carne e spremere eventuali detriti rimasti nella macchina.

3. Rimuovere il tritacarne congelato Shijiazhuang.

Innanzitutto, se la macchina è elettrica, scollegala. Quindi dividerlo in più parti. Questi possono variare in base al tipo e al modello, ma di solito il tritacarne include:

Spintore, tubo di alimentazione e tramoggia (di solito un pezzo di carne viene inserito nella macchina attraverso di esso).

Vite (forza la carne attraverso le parti interne della macchina).

Lama.

Un piatto o uno stampo (un pezzo di metallo perforato da cui proviene la carne).

Coprilama e piastra.

4. Immergere le parti.

Riempi il lavandino o il secchio con acqua calda e aggiungi un po' di detersivo per piatti. Quando è pieno, inserire le parti rimosse all'interno. Lasciateli riposare per circa un quarto d'ora e rilassate ogni residuo di grasso, olio o carne.

Se il tuo macinino è elettrico, non immergere nessuna parte elettrica. Invece, usa questo tempo per pulire l'esterno della base con un panno umido e poi asciuga con un panno nuovo.

5. Strofina le parti.

Pulire viti, coperchi e lame con una spugna. Fai attenzione quando maneggi la lama perché è affilata ed è facile tagliarti se non la maneggi correttamente. Passa alla spazzola per bottiglie per pulire l'interno del tubo di alimentazione, della tramoggia e del foro della piastra. Al termine, sciacquare ogni parte con acqua pulita.

Non affrettare il processo. Vuoi rimuovere tutte le tracce in modo da non diventare un terreno fertile per i batteri. Quindi, una volta che pensi di aver lavato abbastanza, strofina un po' di più.

6. Asciugare le parti.

Per prima cosa, asciugali con un panno asciutto per rimuovere l'umidità in eccesso. Quindi asciugali su un nuovo asciugamano o una gratella. Attendere che i macinini si asciughino prima di rimontarli per evitare ruggine e ossidazione.


Orario postale: maggio-06-2021